L’informazione in Italia ai tempi del coronavirus

Se il tema del Festival del Giornalismo Culturale 2020 è stato il rapporto fra scienza e cultura, l’approfondimento della tradizionale indagine dell’osservatorio News-Italia, giunto ormai alla sua decima edizione, non poteva che essere dedicato alla dieta mediatica degli italiani durante ed immediatamente dopo il lock-down nazionale anti-covid del 2020. Ne esce un quadro che risulta profondamente influenzato dall’esperienza collettiva che abbiamo vissuto che premia l’informazione locale ed istantanea consumata prevalentemente fra le mure domestiche.

Nello specifico delle informazioni sul coronavirus, prevalgono i canali istituzionali che sono stati anche considerati i più affidabili.

Per consultate tutti i risultati, scaricate la presentazione usata da Lella Mazzoli e Stefania Antonioni per illustrare l’esito dell’indagine durante la presentazione ufficiale avvenuta nel corso della prima giornata del Festival.